Posso adattare un sensore di un’altra marca all’impianto via radio esistente?

Domanda: Ho un impianto di allarme via radio. Dato che vorrei aggiungere un ulteriore sensore, volevo sapere se potevo adattare un sensore radio di un’altra marca (più economico) in modo che possa risparmiare qualcosina.

Risposta: Quando si parla di impianti via radio, purtroppo, sei costretto sempre ad utilizzare tutto della stessa casa.

I sensori e tutte le apparecchiature, sono infatti creati in simbiosi e vengono criptati secondo frequenze e codifiche non interpretabili da altri impianti di allarme. Non c’è modo quindi di adattare sensori radio di altra marca (anche se è un aspetto negativo, in realtà, a livello di sicurezza, ti rende più sicuro…).

L’unica compatibilità possibile è quella di abbinare un sensore filare collegandolo ad un trasmettitore della stessa marca del tuo impianto, in modo che funzioni da interfaccia di comunicazione. Ad esempio se vuoi utilizzare un contatto magnetico particolare, in impianti antifurto via radio buoni, avrai a disposizione dei trasmettitori muniti di ingressi filari per poter collegare quel contatto e trasmetterlo via radio alla centrale d’allarme utilizzando così la stessa codifica.

Nel tuo caso però, andresti solo a spendere di più in quanto dovresti comunque acquistare il sensore/trasmettitore in questione che volevi evitare…

Pertanto, se desideri aggiungere un ulteriore sensore, sarai costretto a dover acquistare la stessa marca e la stessa linea, in abbinamento alla tua centrale d’allarme esistente.

antifurto-via-radio

Lascia un commento